Arredo urbano nella Pubblica Amministrazione

Arredo urbano nella Pubblica Amministrazione

L’arredo urbano comprende tutto quello che concerne la gestione e l’arredo di spazi attraverso elementi fissi o provvisori che vanno a caratterizzare spazi pubblici. L’arredo urbano si occupa del disegno di spazi verdi, della segnaletica, dell’illuminotecnica urbana e di tutti gli elementi che vengono collocati nel contesto urbanistico e che hanno una destinazione pubblica.

Oltre alla funzione estetica di questi elementi è altrettanto importante considerare la funzione di pianificazione dello spazio attraverso la creazione di percorsi pedonali, di aree di sosta, divieti di passaggio ed inviti ed obblighi a seguire percorsi preordinati. Altro esempio di arredo urbano sono le fioriere che ospitano il verde in piazze, strade e aree pavimentate nelle quali non è possibile avere aiuole a terra; i lampioni e i corpi illuminanti rendono percorribile di notte la città.

Se guardiamo attentamente le nostre città, possiamo trovare in ogni angolo degli arredi urbani: la panchina, i lampioni, gli orologi e le pensiline sono esempi molto visibili, ma anche gli scansaruote, i mascheroni erogatori d’acqua, le fontane e le cassette postali.

Sin dal 1800, le città di tutto il mondo hanno avuto l’esigenza di offrire ai propri cittadini attrezzature utili che aiutassero a vivere la città e i suoi spazi esterni in modo ottimale.

Sempre in maniera maggiore, le aziende pubbliche e gli enti locali sono chiamati a gestire i propri spazi con attenzione e cura, ma soprattutto attraverso la scelta di prodotti durevoli ed efficienti in termini di costi e usabilità. Qualche suggerimento: scopri qui.

Arredo urbano aeroporto Linate

Quali sono gli elementi dell’arredo urbano

L’arredo urbano rappresenta un fattore di basilare importanza nelle opere di perfezionamento di lavori pubblici quali piazze, piste ciclabili e pedonali, parchi, aree attrezzate, etc.

L’arredo urbano è composto da svariati elementi, ognuno con caratteristiche e destinazioni d’uso molto diverse tra loro. Un esempio comune: i cartelli che riportano i nomi delle strade sono fondamentali per contestualizzare l’ambiente, per dare indicazioni e per facilitare il lavoro al personale di emergenza e ai postini. La panchina rappresenta inoltre uno degli esempi più significativi. Fino a qualche decennio fa erano molto comuni anche le cabine telefoniche, mentre oggi si stanno diffondendo le postazioni per le biciclette e sempre nuove e ulteriori idee per arredare gli spazi urbani:

  • Dissuasori di sosta: i dissuasori di sosta per le amministrazioni locali e per i privati sono utilizzati per proteggere i passaggi pedonali e gli spazi privati dalle auto o di riservare i parcheggi di proprietà ai dipendenti di un negozio.
  • Porta bici: per incentivare le persone a ridurre l’uso della macchina, a ridurre l’inquinamento ed a mantenere pulita la propria città è indispensabile mettere a disposizione dei cittadini portabici dove poter riporre le proprie bici in sicurezza e poterle assicurare con un lucchetto ad un elemento sicuro e fisso. Questo naturalmente per evitare il furto del proprio mezzo a due ruote e per fornire un arredo urbano di qualità e design.
  • Recinzioni per cantieri: I cantieri normalmente recano disagio a chi vive e lavora nella zona. L’dea innovativa è quella di creare un’occasione di integrazione con il quartiere e di valorizzazione dell’area adiacente utilizzando il giusto arredo urbano.

Tra i prodotti principali della categoria arredo urbano rientrano: cestini e giochi per parchi, dissuasori di sosta fissi e retrattili, barriere pedonali, torrette a scomparsa, panchine, ed aree verdi attrezzate.

Negli ultimi tempi sono diventati elementi diffusissimi dell’arredo urbano i cartelloni pubblicitari e le loro strutture portanti in pali. Questi pannelli si distinguono per le notevoli dimensioni e per essere spesso illuminati sia di giorno che di notte.

Arredo Urbano mini New Jersey Mantova

Chi si occupa di arredo urbano

Solitamente l’arredo urbano è in gran parte prerogativa dell’Amministrazione Pubblica (PA), ma viene anche espletata dai privati all’interno, ad esempio di grandi aree condominiali, rese disponibili ai cittadini, o all’interno di importanti aree di manovra o di accesso. Questo per facilitare l’ordine e organizzare gli spazi in maniera adeguata e ottimale e facilitare l’esperienza e l’usabilità del servizio da parte di clienti e fornitori.

Le fasi progettuali da seguire sono diverse: è fondamentale innanzitutto garantire l’aspetto dell’accessibilità in generale e quindi labbattimento delle barriere architettoniche.

Deve inoltre essere garantita la sicurezza mediante giusta scelta e distribuzione di segnaletica stradale, tramite installazione di illuminazione adeguata e nel rispetto del contenimento delle risorse energetiche, importante è il fissaggio di dissuasori di transito per le aree pedonali, barriere e transenne. Dal punto di vista della pulizia, non devono mancare cestini per la raccolta, possibilmente differenziata, dei rifiuti. Ulteriori aggiunte possono essere costituite da fioriere, espositori e bacheche.

Infine, se lo spazio urbano offre la possibilità alle persone di incontrarsi e di trascorrere tempo libero all’aperto non devono mancare zone arredate con panchine o sedute in genere, in materiali robusti, ben fissate a terra e possibilmente protette dall’ombra di alberi o da coperture e giochi per i bambini, con aree a verde regolarmente manutenute e ben curate.

Arredo urbano fioriere

Intervenire con barriere new jersey

Le aree di intervento dell’arredo urbano si pongono l’obiettivo di favorire la socialità tra le persone creando ed ottimizzando luoghi d’incontro dove sia possibile trascorrere del tempo libero all’aperto; estetica e funzione devono essere obiettivi inscindibili dell’arredo urbano.

Per scegliere i prodotti più adatti alle esigenze dei tupi spazi, scopri tutta la linea City Lounge categorizzata come arredo urbano sul nostro sito web, contattaci e richiedi un preventivo mirato alle tue esigenze.

La continua spinta verso l’innovazione, l’utilizzo di materie di prima qualità, la manodopera altamente qualificata, insieme all’elevata specializzazione raggiunta nelle attività di cantiere, ci hanno permesso negli anni di diventare un’azienda leader nel settore del cemento, del calcestruzzo per offrire prodotti new jersey sempre nuovi, sicuri e durevoli. Il nostro obiettivo è rispondere con precisione alle richieste di affidabilità e di attenzione all’ambiente e al cittadino che, sempre più spesso, le amministrazioni pubbliche e gli enti locali, richiedono nella scelta dei propri investimenti. Per un sopralluogo e un preventivo gratuito contattaci tramite il form dedicato.

Tra i prodotti new jersey che potrai toccare con mano:

Pannello autostabile, base mobile per segnaletica verticale, recinzioni, cancelli – New Jersey con piastre per cancelli e altre soluzioni di cancelli, barriera ANAS NDBA New Jersey NDBA spartitraffico Asphalt W2 e Concrete W2, varie soluzioni di accessori e rifiniture personalizzate.

Per ulteriori informazioni sui prodotti TECNOTRE, scarica e sfoglia il catalogo completoContattaci e vieni a scoprire i nostri cantieri, le nostre soluzioni, i nostri prodotti più adatti alla gestione dei tuoi spazi.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
 Inviaci un Messaggio
Contattaci per consulenze e
preventivi sui nostri prodotti!
   +390458301941
   commerciale@tecno-tre.it